Diritto allo studio

L'Ufficio Diritto allo Studio dell'Accademia di Belle Arti di Brera pubblica ogni anno nel mese di luglio il Bando di concorso per borse di studio, assegnando mediamente 300 - 350 tra borse di studio/servizio mensa/integrazione Erasmus/premi di laurea/sovvenzioni straordinarie grazie ai fondi erogati dalla Regione Lombardia.
 
Tutti gli studenti che risultano almeno idonei al beneficio (in quanto presentano i requisiti descritti nel Bando di concorso) possono usufruire della mensa gratuita erogata tramite tessera nominativa, oltre ad integrazioni economiche legate alla borsa di studio (Premi di laurea, Integrazione economica al programma Erasmus, Sovvenzioni Straordinarie).
 
Agli studenti diversamente abili è dedicata una sezione a parte del Bando di concorso, con valutazione dei requisiti di reddito e merito più favorevoli. Qualora lo studente in questione possedesse i requisiti richiesti nella specifica sezione, otterrà il beneficio della borsa di studio anche in eccedenza al numero di borse di studio poste a concorso.
 
L'Accademia di Brera mette a disposizione dei suoi borsisti fuorisede la possibilità di utilizzare gli Alloggi universitari convenzionati (in caso di disponibilità e di vincita del beneficio), situati nelle vicinanze della sede degli studi (o comunque ben collegati) e dotati di ogni comfort e necessità per lo studente che deve gestire la sua vita quotidiana lontano dalla famiglia d'origine.
 
Il personale dell'Ufficio Diritto allo Studio offre il suo supporto professionale per la gestione della Richiesta di borsa di studio e per tutte le Informazioni utili in merito (Contatti).