ARCHestra

Giovedì, 26 Novembre, 2015 - 14:00

 
Ripartono, come ormai consuetudine da alcuni anni, le attività dell’ARCHestra (gruppo musicale degli studenti dell’Accademia di Brera). L’iniziativa è aperta a tutti gli studenti interessati, sia quelli già avviati alla pratica strumentale, sia quelli anche solo motivati a partecipare a un progetto “sinestetico” in cui il suono si relaziona con le altre discipline dell’arte e della comunicazione (arti visive e plastiche, nuove tecnologie, design, comunicazione e didattica dell’arte). La presentazione del Progetto si svolgerà il giorno 26 novembre alle ore 14.00, presso l’aula 36 dell’Accademia di Belle Arti di Brera alla presenza  del Preside di Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate, Prof. Roberto Favaro, e del Maestro Gianluca Barbaro, coordinatore musicale dell’iniziativa.

Il progetto mira innanzitutto a individuare tra gli studenti di Brera tutte le molteplici ed eterogenee “abilità” in campo musicale (sia compositive, sia strumentali tradizionali, cioè acustiche in ambito classico, pop, rock, jazz, etnico, sia relative alle nuove tecnologie elettroacustiche, sia riguardanti i territori ibridi e crossover dell’audiovisione e della video art installativa) con l’intento di costituire una vera e propria orchestra degli studenti di Brera destinata a svolgere vari compiti di sonorizzazione della vita accademica: cerimonie ufficiali, investiture, convegni, conferenze, rappresentazioni teatrali e azioni performative, installazioni multimediali, mostre, progetti espositivi, sfilate, realizzazioni filmiche e cinematografiche o di video art sperimentale. Anche chi non sa suonare alcuno strumento è comunque invitato a contribuire, secondo diverse modalità di sonorizzazione, al progetto.

ARCHestra avrà nel Preside del Dipartimento, Prof. Favaro,  la guida generale di coordinamento. A dirigere e guidare le attività musicali sarà invece, come detto, il M° Gianluca Barbaro, musicista, compositore, direttore d’orchestra e coordinatore delle attività di musica d’insieme della Civica Scuola di Jazz di Milano. Altri incontri e seminari verranno programmati nel corso dell’anno, come per esempio quello con il pianista jazz, nonché direttore di big band, Enrico Intra, Direttore artistico della Civica Scuola di jazz oltre che una delle massime figure della scena internazionale non solo jazzistica. A lui si affiancheranno, lungo il percorso, altri musicisti, nonché coreografi, attori, cantanti, in grado di contribuire a dare forma e qualità ad ARCHestra. Questa non sarà comunque una semplice orchestra di studenti. Verrà come in passato data  fisionomia e personalità particolare al gruppo, scavando nelle potenzialità interdisciplinari e artistiche dei suoi componenti, facendo proprio delle loro attività artistiche e progettuali di studio (scenografia, pittura, video art, sound art, scultura, design, decorazione, ecc.) il valore aggiunto in grado di determinare l’unicità del gruppo: suonare lo spazio, dipingere la musica, scolpire il suono, suonare le sculture, eseguire l’immagine, ecc. ecc. in uno scambio fertile e innovativo tra vari linguaggi, in funzione di un atto performativo inedito, sinestetico, sincretico, originale. Anche la gestualità performativa farà parte di questo percorso.

Vi attendiamo dunque numerosi.

Prof. Roberto Favaro
Mail: robertofavaro@ababrera.it