arte e verità

Mercoledì, 16 Maggio, 2018 - 16:00

 

arte e verità
Per speculum in aenigmate
L’Assoluto nell’arte

Mercoledì 16 maggio - ore 16.00
Sala Napoleonica

 

intervengono
Filippo Moretti
Domenico Andrea Virgallita

Filosofi

in collaborazione con Centro di ricerca DIAPOREIN
Massimo Donà
Docente di Metafisica e Ontologia dell'arte presso la Facoltà di Filosofia dell'Università Vita-Salute
San Raffaele di Milano.

coordina
Claudio Cerritelli
Docente di Storia dell’Arte Contemporanea
Accademia di Belle Arti di Brera

___

Partendo da un’efficace espressione di Paolo di Tarso, Per speculum et in aenigmate (1Cor 13,12), si analizzerà la consistenza della conoscenza simbolica, che in fondo è il linguaggio attraverso cui si esprime l’artista. Prendendo poi in analisi Iconostasi di P. A. Florenskij emergerà come l’opera d’arte, se l’artista che la realizza si fa un tutt’uno con il linguaggio simbolico, possa diventare un rimando all’Assoluto. L’arte ha dunque ha che fare con la verità? E, se sì, che verità ci comunica un’opera d’arte?”

___

Ufficio comunicazione
Francesca De Paola
Tel. 02.86955.335
Email: comunicazione@accademiadibrera.milano.it