Emanuele Garbin

Venerdì, 31 Gennaio, 2020 - 14:00

 

Emanuele Garbin

Promontorium somnii o di alcune figure e mappe dellignoto

 

Venerdì 31 gennaio

Accademia di Brera, Via Brera 28

dalle 14:00 alle 16:00, in aula 19

 

In una collezione di carte terrestri ed extraterrestri si considereranno le diverse forme del confine tra il dominio del noto e quello dell’ignoto. Si cercherà di pensare ai modi di immedesimarsi ed esplorare il bordo invisibile del visibile. E finalmente si confronteranno le opposte disposizioni alla pazienza e all’impazienza di quel bordo.

 

 

Emanuele Garbin, architetto, insegna presso l'Università Iuav di Venezia. Sul tema della rappresentazione e dell'immaginazione scientifica ha pubblicato Bathygraphica. Disegni e visioni degli abissi marini (2018) e Palæontographica. Il disegno e l'immaginario della vita antica (2016). Tra gli altri titoli degli ultimi anni: In bianco e nero. Sulla materia oscura del disegno e dell'architettura (2014), Il bordo del mondo. La forma dello sguardo nella pittura di Gerhard Richter (2011).