IL PAESAGGIO DELL'ADDA

Domenica, 7 Maggio, 2017 - 11:00

 

IL PAESAGGIO DELL'ADDA

Inaugurazione domenica 7 maggio 2017 alle ore 11.00
Sede cooperativa Solleva e associazione Solleva, Stallazzo, via Alzaia Naviglio, Conca madre, Paderno d’Adda

inaugurazione sabato 13 maggio 2017 alle ore 16.00
Spazio D, via Antonio Corti, Lecco

 

Con il patrocinio del Parco Adda Nord, del Comune e della Provincia di Lecco
e del Comune di Paderno d’Adda

a cura di Luce Delhove
 

Il progetto espositivo “Il paesaggio dell’Adda”, a cura di Luce Delhove in collaborazione con Ida Chicca
Terracciano dell’Accademia di Brera, è contrassegnato dal coinvolgimento operativo degli studenti del corso
di Grafica d’arte.
Il progetto promosso dalla Scuola di Grafica ha come sua centralità la ripresa e lo sviluppo dell’idea di attraversamento
dell’area che idealmente congiunge l’Accademia di Brera con il territorio circostante.
Quest’anno il progetto pone la sua attenzione sulla direttrice nord-est seguendo l’itinerario tracciato dalle
acque del fiume Adda, in uscita dal Lago di Como verso la Pianura Padana.
Il suo percorso si articola attraverso significativi luoghi della storia, della memoria e le diverse forme del paesaggio,
inteso non solo dal punto di vista ambientale e culturale, ma anche da quello antropico e urbano. Il
percorso attraversato dai sopralluoghi dei giovani artisti si pone come la traccia di un segno e nello stesso tempo
come rotta da scegliere rispetto alle infinite variabili d’itinerario, generando nuove visioni.
Le straordinarie condizioni ambientali e culturali così fortemente caratterizzate dalla presenza dell’acqua e da
interventi e progetti leonardeschi incidono ancora fortemente sulla percezione dello spazio dalle particolarissime
condizioni atmosferiche e luminose. La permanenza sul posto ha permesso agli studenti di svolgere un’immediata
attività di registrazione grafica, di approfondimento creativo andando a realizzare un un’articolata e approfondita
produzione composta di: studi, bozzetti e appunti visivi, opere grafiche, fotografie Installazioni e video.
Il materiale espressivo ora raccolto ed esposto rivela una ricchezza d’idee visive testimoni di quella straordinaria
sensibilità estetica fatta di moltiplicazione dei segni, d’infiniti codici esistenziali e naturali suggeriti
dalla ricchezza del territorio.

 

www.solleva.info
http://www.spaziod.net/wp/
http://www.naviglilombardi.it/poi/stallazzo-ecomuseo-adda-di-leonardo/