FROM THE TOP OF THE UNDERWORLD

Domenica, 4 Novembre, 2012 - 12:30

 

FROM THE TOP OF THE UNDERWORLD

nell’ambito del progetto: “Attualità e prospettive della scultura, laboratorio di rappresentazione della scultura, la forma della relazione – IV edizione.
proff. Mazzone, Pellegrinetti, Braga, Renzi”

 
prof. Geremia Renzi
A.V. Cristina Aldrighi
 
 “Se vuoi immergerti con me togliti il profondimetro e l’orologio[…]devi penetrare fino in fondo nelle tue sensazioni e, per farlo, devi smettere di interessarti al numero di metri in profondità o di secondi di apnea.”… (J. Mayol)
 
Il progetto vuole portare alla maturazione di uno slancio interiore di rivalsa esistenziale per ritrovare l’equilibrio e l’equità che nella vita quotidiana si confondono e si perdono. Per questo dobbiamo mirare ad una maggiore e profonda conoscenza del sé, al di là dei mezzi specifici che sembrano essere diventati essenziali per esistere nel mondo dell’Arte.
Diamo importanza alle sensazioni del fisico e la psiche nel binomio corpo-mente che si attraversano durante la fase creativa: un percorso ci guiderà verso l’eccellenza, rinunciando alle solite modalità che crediamo basilari al fine di fare arte.

 
Sappiamo quanto sia difficile riuscire a focalizzare lo sguardo sui veri bisogni, se tutto ciò che ci circonda cerca di catturare l’attenzione, per distoglierlo dalla ricerca dell’autentico Sé. Vogliamo che la persona ritorni alla sua vera Natura, soprattutto in una realtà, come quella odierna, dove l’uomo è disorientato dalla crisi globale e dove, in tanti casi, la sola via d’uscita viene vista come l’annientarsi.
 
FROM THE TOP OF THE UNDERWORLD si sviluppa in un percorso composto da diverse tappe, ognuna indispensabile all’altra:
- Andare a sondare da vicino il vero scorrere della Natura che non contempla l’esistenza di tecnologie che possono migliorare il tenore di vita, ma dare importanza alla possibilità che il meglio è dentro di noi, non fuori.
- Opportunità nel conoscere le emozioni destate dal mondo che ci circonda, per rendersi conto delle varie sfaccettature che può contenere, se ogni volta viene visto da angolature differenti.
- Elaborazione dei dati recepiti e capacità nel trasmetterli in TUTTI i modi e “linguaggi” possibili.

 
Il progetto ci condurrà all’incontro con un essere che, più dell’uomo, è nello scorrere naturale del tempo: il cavallo; cercheremo di intenderne il linguaggio gestuale, comprendendolo attraverso il nostro atteggiamento empatico;
Ci avvicinerà altresì alla realtà del Buttero, del cantore a braccio e del “Tombarolo” dell’universo Maremmano, per entrare nel loro tempo ed intuire  la loro capacità di rapportarsi alla realtà del mondo a loro circostante;
Sarà anche occasione di incontro col mondo della scultura di neve e quello della sua realtà dal punto di vista laboratoriale, mettendo in gioco le proprie abilità creative e d’espressione.
 
Programma:
 
Immersione nel mondo della scultura di neve:  
Dal 3 al 7 Dicembre 2012T IN ICE
Concorso internazionale Art in Ice for Fashion, Livigno.  

Incontro con la Natura:


15 aprile 2013
Video Arte: Accademia Nomade “Autogrill Milano-Roma”  
Ore 21.00 “Posti a Sedere”: discussioni aperte intorno alla tavola imbandita sul nomadismo dell’ARTE
Ore 24.00 “Canto alla LUNA”: Incontro di mezzanotte sotto la luna, notte di purificazione interiore nella “lumiera bassa”  

16 aprile 2013
Ore 9.00 “APNEA-TITANIC 1912” immersione nello spazio circostante come esseri contenitori-contenuti  
Ore 16.00 “Opere a tempo” chiesa neogotica Maria Santissima alla mola Farnesiana
Ore 23.00 “BUIO PESTO” Opere di LAND ART durante la notte, Video Art

17 aprile 2013
NORCHIA - Alla scoperta della necropoli rupestre e della Cava Buia, la tagliata etrusca più affascinante del territorio.
Ore 18.00 “TRA L’USCO e il BRUSCO” sul colle più alto aspettando il tramonto -il suono del silenzio-
Ore 23 .00 “MAREMMAMARA” cullati dalla madre terra a colloquio con un cantore a braccio, un  buttero ed un tombarolo  

18 aprile 2013
Ore 8.00 Colazione del buttero
Ore 9.00 “Andate in pace” -dialoghi- Chiesa Maria Santissima alla mola Farnesiana
Ore 11.00 Video Art “Accademia Nomade in movimento Roma-Milano

22 aprile 2013
Ore 10.00 A.D.E. Le Cascine, Cascina Arzona Pioltello (Mi)
Incontro teorico-pratico con l’istruttore FISE Silvano Galbiati e l’OTEB SEF Italia Lucia Rosano. Ricerca del rapporto con un essere che, più dell’uomo, è nello scorrere naturale del tempo: il cavallo, per cercare di immergersi nel suo linguaggio gestuale e comprenderlo attraverso il nostro atteggiamento empatico.