L’Arte contemporanea dell’Accademia di Brera continua ad accompagnare l’Amarone Cesari

La Scuola di Pittura per la cantina veronese sensibile all’arte

La collaborazione tra l’Accademia di Brera di Milano e i vini veronesi della Gerardo Cesari prosegue con passione e spirito innovativo come ben concordato nella convenzione che li accomuna.
Dopo il primo progetto di decoro delle Barriques dedite all’affinamento dell’Amarone realizzato in occasione di Vinitaly 2018 e il successivo evento “Tutto Tondo” nell’ottobre 2019, si sta ora giungendo ad un ulteriore traguardo.

La prima settimana di maggio ha preso infatti vita un nuovo progetto: la realizzazione di tre grandi opere d’arte contemporanea, realizzate dagli allievi della Scuola di Pittura, su bozzetto dei Maestri Marco Cingolani e Omar Galliani nella nuova Cantina di Fumane.

La Cantina, dal sapore moderno e di design, con un forte legame verso il territorio dimostrato nella facciata principale ricoperta di Pietra di Prun, una pietra calcareo-marnosa rosa, tipica delle colline veronesi, si sposa felicemente con le poetiche delle espressioni artistico-visive contemporanee.
I Professori Angelo Falmi, Titolare del Corso di Tecniche Pittoriche e Stefano Pizzi Titolare di Cattedra di Pittura dell’Accademia delle Belle Arti di Brera, hanno coordinato gli allievi in ogni fase della produzione dall’ingrandimento dei bozzetti, all’espletamento pittorico fino all’installazione nella Cantina di Fumane.
Il progetto, già presentato a Brera durante una conferenza stampa presso l’ex Studio di Francesco Hayez nel febbraio scorso, altro non è che la volontà della Cesari di sostenere le giovani promesse dell’arte contemporanea.

Grazie a questi progetti nel 2020 la Cantina ha vinto il primo premio Best Wine Tourism, come migliore cantina Veronese sensibile all’arte.

La cantina Gerardo Cesari nasce nel 1936, grazie alla passione e all’intuizione dell’omonimo fondatore. Oggi l’azienda conserva e perpetua la tradizione del territorio della Valpolicella, incrementando costantemente la qualità dei suoi vini, all’insegna di un profondo rispetto e dell’amorevole cura della produzione vitivinicola Veronese.

Opera liberamente tratta dal bozzetto di Marco Cingolani

Omar Galliani - Chlorophelia

Studenti che hanno partecipato

Roberta Fotia

Mario Cerrone

Rachele Cicerchia

Anna Botticini

Carolina Corno

Supervisionati dai professori

Angelo A. Falmi e Stefano Pizzi

Per informazioni:

Rif: Viviana Nella Stagni
info@cesari.it
www.cesari.it

Comunicato Stampa