Borse di Studio 20/21

AA 2020/2021

PUBBLICAZIONE GRADUATORIE DEFINITIVE PER BORSA DI STUDIO E ALLOGGI A.A. 2020/2021

Si comunica che sono state pubblicate le graduatorie definitive per borsa di studio e alloggio dell’a.a. 2020/2021. 

LEGGERE ATTENTAMENTE LE NOTE PRIMA DI CONSULTARE LE GRADUATORIE

NOTA alla graduatoria definitiva per BORSE DI STUDIO 

NOTA alla graduatoria definitiva ALLOGGI 

È possibile consultare la propria posizione in graduatoria sia selezionando i relativi file pubblicati a piè pagina che accedendo al portale delle borse di studio. Cliccare la sezione LOGIN, inserire codice fiscale e password (il codice utente non serve più), entrare e selezionare l’ultima sezione in basso ESITI GRADUATORIE.

Gli studenti risultati non idonei potranno fare ricorso entro il 22 dicembre utilizzando i moduli a loro disposizione presenti sempre nella sezione ESITI GRADUATORIE

 

 

PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE PROVVISORIE
PER BORSA DI STUDIO E ALLOGGIO A.A. 2020-21

In data 4 dicembre 2020 sono state pubblicate le graduatorie provvisorie per la richiesta della Borsa di Studio e dell’Alloggio dell’A.A. 2020-21. 

I file sono disponibili in basso in questa pagina. È possibile controllare la propria posizione anche accedendo alla sezione ESITI GRADUATORIE del portale delle borse di studio.

Invitiamo gli studenti a leggere attentamente tutte le informazioni che seguono per una corretta comprensione delle graduatorie. 

Si ricorda innanzitutto che queste graduatorie potrebbero subire modifiche in quanto l’Ufficio Diritto allo Studio si riserva ulteriore tempo per il controllo dei documenti e per l’accertamento della veridicità di quanto dichiarato dagli studenti, con conseguenti possibili modifiche della situazione attuale.

TUTTI COLORO CHE HANNO FATTO RICHIESTA DI BORSA DI STUDIO,
SIA CHE ATTUALMENTE RISULTINO IDONEI O NON IDONEI,
NON DEVONO ANCORA VERSARE IL CONTRIBUTO ONNICOMPRENSIVO

(che nel profilo di segreteria sarà visualizzato con importo “0” per chi in queste graduatorie è risultato IDONEO), ma devono aspettare la graduatoria definitiva per l’eventuale pagamento di questa tassa, per avere la certezza della propria idoneità o non idoneità.

Lo STATUS RESIDENZA denominato “Pendolare Variabile” indica lo studente che per residenza può essere considerato fuori sede, ma che per certificarlo effettivamente dovrà:
•    essere vincitore dell’alloggio nella graduatoria definitiva alloggi
oppure 
•    consegnare entro il 15 febbraio 2021 un contratto di affitto regolarmente registrato a suo nome o a nome di un genitore per un affitto nella città sede degli studi e valido per almeno 7 mesi del presente anno accademico.                     
NOTA BENE: Il contratto di affitto deve essere caricato nella sezione “Attribuzione fuori sede” del proprio profilo di borsa di studio. 
Chi ha fatto richiesta di posto-alloggio non potrà caricarlo perché le due richieste vanno in conflitto. Nel caso in cui lo studente cambi idea e voglia rinunciare al posto alloggio per presentare un regolare contratto d’affitto, dovrà scrivere un’autodichiarazione, firmarla manualmente, datarla e inviarla tramite la sezione “Carica altri documenti”. Quindi dovrà avvertire l’Ufficio via e-mail, il quale, controllata la validità della richiesta, sbloccherà la sezione per l’attribuzione del fuori sede. A questo punto lo studente, tramite la sezione ATTRIBUZIONE FUORI SEDE, potrà inviare il contratto e la registrazione. L’ufficio provvederà alla conferma dei documenti se saranno valutati conformi. 


L’attribuzione dello status Fuori Sede non implica in nessun caso l’attribuzione automatica di importi monetari. (Per ulteriori dettagli leggere il paragrafo relativo sul Bando di Concorso A.A.2020-21, pag. 23-24).

Dettagli per la lettura della GRADUATORIA PROVVISORIA PER BORSA DI STUDIO:
Sono presenti i seguenti elenchi nella graduatoria:

- Primo Anno Triennio e Quinquennio;
- Primo Anno Biennio;
- Anni successivi;
- Art 2 (studenti diversamente abili)
-BISU (studenti provenienti da Paesi particolarmente poveri)


Gli studenti del primo anno sono inseriti in ordine alfabetico. Ci sono prima gli Idonei e poi i non Idonei.

Gli studenti che frequentano gli anni successivi al primo di tutti i corsi e livelli sono suddivisi in Idonei (posizionati in ordine di merito e reddito conseguito entro il 24 ottobre 2020 - secondo quanto indicato nel Bando di Concorso) e Non Idonei, posizionati in ordine alfabetico alla fine di questo elenco.


Gli studenti Idonei hanno tutti i requisiti richiesti dal Bando, ma per ora non ricevono alcun beneficio. Attendere e consultare tutte le graduatorie successive per verificare eventuali cambiamenti (vedi graduatorie definitive).
Gli studenti non idonei sono pregati di controllare il motivo di esclusione sulla graduatoria. E’ possibile fare ricorso entro l’11 dicembre h 23.59 utilizzando il modulo presente nella sezione ESITI GRADUATORIE del portale delle borse di studio. Solo gli studenti Non Idonei visualizzeranno questo modulo. Coloro che vogliono far fare delle modifiche pur essendo idonei, possono inviare una auto dichiarazione, firmata manualmente e datata, utilizzando la sezione CARICA ALTRI DOCUMENTI. Avvertire per e-mail l’Ufficio della richiesta inviata.

Dettagli della GRADUATORIA PROVVISORIA PER ALLOGGIO:
La graduatoria alloggi è composta da tre elenchi e ogni elenco è diviso in maschi e femmine:
1° ANNO TRIENNIO E QUINQUENNIO – FEMMINE;
1° ANNO TRIENNIO E QUINQUENNIO – MASCHI;

1° ANNO BIENNIO – FEMMINE;
1° ANNO BIENNIO – MASCHI;

ANNI SUCCESSIVI – FEMMINE;
ANNI SUCCESSIVI MASCHI. 

La posizione è data dai valori del merito e reddito. Gli studenti diversamente abili appartenenti ad un elenco sono sempre in cima a quell’elenco se idonei.
Gli studenti Idonei per l’alloggio non sono assegnatari del posto alloggio. Hanno semplicemente tutti i requisiti per ottenerlo (la condizione di Vincitore del servizio sarà specificata nella graduatoria definitiva).
Gli studenti non idonei per l’alloggio non hanno i requisiti per ottenerlo (e sono posizionati alla fine dell’elenco in ordine alfabetico – anche in questo caso è possibile fare ricorso solo se si è Non Idonei entro l’11 dicembre h 23.59, utilizzando il modulo presente nel portale delle borse di studio, sezione ESITI GRADUATORIE). 

 

 

RETTIFICA DEL TESTO DEL BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO/MENSA E ALLOGGI A.A. 2020-21 E DEL CALENDARIO DELLE SCADENZE

Si informano tutti gli studenti aventi fatta richiesta di borsa di di studio/mensa e alloggi nell'a.a. 2020-2021 che, con decreto direttoriale prot. n. 6331/C6 del 26 novembre 2020, è stato rettificato il testo del bando di concorso per borsa di studio/mensa e alloggi dell'a.a. 2020-2021 relativamente alla sezione riguardante la modalità di formazione delle graduatorie e alla scadenza della consegna della documentazione straniera originale. Per tale motivo, è necessario prendere visione dei due testi modificati allegati in basso per conoscerne i dettagli, ossia BANDO BORSE DI STUDIO, MENSA E ALLOGGI A.A. 2020-2021 e CALENDARIO SCADENZE DA RICORDARE A.A. 2020-2021.

 

 

RINVIO AL 18 FEBBRAIO 2021 DELLA CONSEGNA DELLA DOCUMENTAZIONE STRANIERA ORIGINALE CON I TIMBRI DELLE AMBASCIATE O APOSTILLE PER LA RICHIESTA DELLA BORSA DI STUDIO DELL'A.A. 2020-21 E RETTIFICA DELLE MODALITÀ DI CONSEGNA

Si comunica agli studenti con documentazione straniera (economica e/o scolastico-accademica) che la consegna è rinviata alla data del 18 febbraio 2021, data la situazione pandemica attuale e il riscontro di difficoltà oggettive da parte di molti studenti ad ottenere la propria documentazione economica e curriculare con timbri delle ambasciate italiane o Apostille.
Ciò non toglie che coloro che hanno già inoltrato o stanno per inoltrare la documentazione o che hanno la documentazione già pronta sono caldamente invitati alla consegna, in modo da regolarizzare la loro posizione il prima possibile. Infatti, la data del 18 febbraio 2021 indica l’ultimo giorno disponibile per l’invio della documentazione.

Si rettifica anche la modalità di consegna di tale documentazione, in quanto non sarà possibile consegnarla a mano. Si conferma che farà fede il timbro postale di partenza della documentazione, per cui lo studente potrà inviarla anche l'ultimo giorno disponibile (ma cercare di inviare in anticipo!).
 
L'indirizzo a cui inviare la documentazione è il seguente:

CONCORSO BORSE DI STUDIO A.A. 2020-21
ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA
C/O UFFICIO DIRITTO ALLO STUDIO
VIA FIORI OSCURI, 7 - PIANO TERRA
20121 – MILANO

Si sottolinea che, se la documentazione sarà inviata dopo la pubblicazione delle graduatorie definitive di dicembre 2020, SOLO COLORO CHE RISULTERANNO IDONEI O VINCITORI NELLA GRADUATORIA DI BORSE DI STUDIO dovranno presentarla in originale entro la data del 18 febbraio 2021 (in quanto per i non idonei sarà inutile tale presentazione, essendo stati esclusi dal concorso). Inoltre, tali studenti saranno indicati in graduatoria con una riserva, che non costituirà nessun demerito, ma indicherà solo un memorandum agli stessi per la consegna della documentazione entro il 18 febbraio 2021. La cancellazione della riserva sarà visibile agli studenti con la pubblicazione del primo aggiornamento della graduatoria di borsa di studio di maggio 2021.

Lo studente che non osserverà la consegna, sarà dichiarato decaduto a partire dal primo aggiornamento della graduatoria definitiva di maggio 2021, ma la decadenza avrà effetto immediato e retroattivo sui servizi già usufruiti, in ordine alla loro restituzione (per maggiori dettagli sulla decadenza, consultare il bando di concorso in fondo a questa pagina). 

 

Apertura domanda online Borsa di Studio A.A. 2020-2021

Si comunica che dalle ore 17.00 del 17 settembre 2020 alle ore 24,00 del 26 ottobre 2020 è possibile fare domanda di borsa di studio ESCLUSIVAMENTE ONLINE, utilizzando QUESTO LINK.

Prima di fare domanda, bisogna leggere il BANDO DI CONCORSO, che sarà pubblicato a piè di pagina contemporaneamente all'apertura della domanda online. 

I documenti da allegare alla domanda dovranno essere inviati SOLO ONLINE tramite il portale, utilizzando la specifica sezione CARICA DOCUMENTI. 

Gli studenti con redditi e documentazione straniera devono farsi calcolare l'ISEEU Parificato, come indicato nel bando e in nota in questa pagina. Si consiglia di inviare la documentazione (anche se temporaneamente sprovvista di timbri consolari) a questo CAF tramite email: iseubrera@libero.it. Il costo del documento è di 15,00 € (Il CAF indicherà via email il codice IBAN da utilizzare per il pagamento). I documenti stranieri in originale e con i timbri delle Ambasciate italiane dei Paesi di origine dei diversi Studenti e il documento ISEEE Parificato calcolato dal CAF dovranno pervenire all'Ufficio Diritto allo Studio, via Fiori Oscuri, 7 - 20121 MIlano entro il 18 Novembre 2020 (farà fede il timbro postale) DATA RINVIATA AL 18 FEBBRAIO 2021.Gli studenti con redditi e documentazione Italiana dovranno farsi calcolare L'ISEE 2020 per il diritto allo studio universitario presso un qualsiasi CAF in Italia prima di fare domanda. I documenti saranno inviati tutti in upload tramite il portale delle borse di studio, quindi non si dovrà inviare o consegnare alcuna documentazione cartacea presso l'Ufficio DSU.


1) documenti in persiano e in italiano con timbri 2020 dell'Ambasciata Italiana a Teheran:

1 – carta di identità del capofamiglia;

      1. bis -nel caso in cui la famiglia sia composta da un genitore, presentare anche i documenti che indichino il divorzio o il decesso dell'altro genitore (questi due documenti, visto che non cambiano nel tempo, possono essere presentati con i timbri vecchi. Quindi potete richiedere una copia al nostro ufficio se lo avete presentato lo scorso anno, ma dovete ripresentarlo con tutta l'altra documentazione per l'anno 2020-2021);

2 – proprietà della casa in Iran (il documento deve contenere i metri quadrati della casa, ossia la sua grandezza) oppure il contratto di affitto della casa in Iran per il periodo dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019, dal quale sia chiaro il prezzo dell'affitto (in Rials) per ogni mese. Non importa se il contratto dura un anno, tre anni o se inizia l'anno precedente. L'importante è che includa tutto l'anno 2019 se si vuole avere una detrazione sul reddito. Diversamente, non sarà fatta detrazione oppure se il documento presenta solo alcuni mesi del 2019, sarà fatta la detrazione solo per quei mesi;

3 - documento che attesti lo stipendio del padre e di qualsiasi componente della famiglia che abbia un lavoro dipendente o statale in Rials e che sia specifico dell'anno 2019. Se il documento riporta la frase il lavoratore guadagna tot Rials al mese/anno, bisogna che sia indicato da che anno/mese ha iniziato a percepire quell'importo e se l'importo è stato guadagnato fino a dicembre 2019.

 

2) documenti che NON è necessario che abbiano i timbri dell'Ambasciata italiana a Teheran, che devono essere prodotti in originale e che possono essere tradotti anche solo in inglese se si ha difficoltà a tradurli in Italiano:

1 - Dichiarazione del capofamiglia che indichi da quante persone è composta la propria famiglia; quali di questi componenti sono a carico del capofamiglia e quali invece sono fuori dal nucleo familiare e hanno un reddito proprio; 

2 - Dichiarazione del capofamiglia e altri membri della famiglia che sono lavoratori libero professionisti o dipendenti non statali che non possano presentare documentazioni con timbri dell'Ambasciata: in questo documento deve essere presente il saldo del reddito/guadagno dell'anno 2019, dedotto da documenti contabili dell'azienda/società in cui lavorano i membri della famiglia libero professionisti o dipendenti non statali.  

 

3) documenti che NON è necessario che abbiano i timbri dell'Ambasciata italiana a Teheran, che possono essere prodotti anche in fotocopia e che possono essere tradotti anche solo in inglese se si ha difficoltà a tradurli in Italiano:

1 - nel caso in cui lo studente o un familiare convivente abbia una malattia molto grave, si può presentare un documento che ne attesti la gravità, ma deve essere certificata da un ospedale, non da un semplice medico di base. Il documento non deve passare per l'Ambasciata italiana, ma deve essere almeno in Inglese e deve avere il timbro dell’ospedale (inoltre deve avere una data del 2020). Far indicare la gravità della malattia;

2 - documento della banca in Iran che indichi il saldo (Balance) in Rials del conto di qualsiasi familiare in un giorno qualsiasi di dicembre 2019 - quindi un solo giorno – e, se disponibile, anche la giacenza media dell'anno 2019 (annual bank avarage 2019). Il documento deve avere il timbro della banca iraniana e se è più facile reperire la traduzione in Inglese, questa sarà sufficiente e non sarà necessaria la traduzione in italiano;

3 - documento della banca italiana dello studente (se ne aveva una a dicembre 2019) che indichi il saldo al 31 dicembre 2019 e la giacenza media dell'anno 2019.

1) documenti in cinese e in italiano con timbri 2020 dell'Ambasciata Italiana in Cina:

  1. documento della composizione della famiglia in cina;
    1 bis - nel caso in cui la famiglia sia composta da un genitore, presentare anche i documenti che indichino il divorzio o il decesso dell'altro genitore (questi due documenti, visto che non cambiano nel tempo, possono essere presentati con i timbri vecchi.  Quindi potete richiedere una copia al nostro ufficio se lo avete presentato lo scorso anno, ma dovete ripresentarlo con tutta l'altra documentazione per l'anno 2020-2021);
  2. proprietà della casa in Cina (il documento deve contenere i metri quadrati della casa, ossia la sua grandezza) oppure il contratto di affitto della casa in Cina per il periodo dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019, dal quale sia chiaro il prezzo dell'affitto (in Yuan) per ogni mese. Non importa se il contratto dura un anno, tre anni o se inizia l'anno precedente. L'importante è che includa tutto l'anno 2019 se si vuole avere una detrazione sul reddito. Diversamente, non sarà fatta detrazione oppure se il documento presenta solo alcuni mesi del 2019, sarà fatta la detrazione solo per quei mesi;
  3. documento che attesti lo stipendio del padre e di qualsiasi componente della famiglia in Yuan e che sia specifico dell'anno 2019. Se il documento riporta la frase il lavoratore guadagna tot Yuan al mese/anno, bisogna che sia indicato da che anno/mese ha iniziato a percepire quell'importo e se l'importo è stato guadagnato fino a dicembre 2019.

2) documenti che NON è necessario che abbiano i timbri dell'Ambasciata italiana in Cina, che possono essere prodotti in fotocopia e e che possono essere tradotti anche solo in inglese se si ha difficoltà a farli tradurre in Italiano:

  1. nel caso in cui lo studente o un familiare convivente abbia una malattia molto grave, si può presentare un documento che ne attesti la gravità, ma deve essere certificata da un ospedale, non da un semplice medico. il documento non deve passare per l'Ambasciata, ma deve essere almeno in Inglese e deve avere il timbro dell'ospedale (inoltre deve avere una data del 2020). Far indicare la gravità della malattia;
  2. documento della banca in Cina  che indichi il saldo (Balance) in Yuan del conto di qualsiasi familiare in un giorno qualsiasi di dicembre 2019 - quindi un solo giorno - e, se disponibile, anche la giacenza media dell'anno 2019 (annual bank avarage 2019). Il documento deve avere il timbro della banca cinese e se è più facile reperire la traduzione in Inglese, questa sarà sufficiente e non sarà necessaria la traduzione in italiano;
  3. documento della banca italiana dello studente (se ne aveva una a dicembre 2019) che indichi il saldo al 31 dicembre 2019 e la giacenza media dell'anno 2019.
     

1) documenti in albanese e in italiano con timbri 2020 dell'Ambasciata Italiana in Albania:

  1. documento della composizione della famiglia in Albania;
    1 bis - nel caso in cui la famiglia sia composta da un genitore, presentare anche i documenti che indichino il divorzio o il decesso dell'altro genitore (questi due documenti, visto che non cambiano nel tempo, possono essere presentati con i timbri vecchi, quindi potete richiedere una copia al nostro ufficio se lo avete presentato lo scorso anno, ma dovete ripresentarlo con tutta l'altra documentazione per l'anno 2020-2021);
  2. proprietà della casa in Albania (il documento deve contenere i metri quadrati della casa, ossia la sua grandezza) oppure il contratto di affitto della casa in Albania per il periodo dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019, dal quale sia chiaro il prezzo dell'affitto (in Lek) per ogni mese. Non importa se il contratto dura un anno, tre anni o se inizia l'anno precedente. L'importante è che includa tutto l'anno 2019 se si vuole avere una detrazione sul reddito. Diversamente, non sarà fatta detrazione oppure se il documento presenta solo alcuni mesi del 2019, sarà fatta la detrazione solo per quei mesi; 
  3. Redditi: in considerazione dell’ordinamento amministrativo Albanese, è obbligatorio, per ogni componente maggiorenne del nucleo familiare, produrre uno dei due documenti, di seguito elencati, relativi all’esistenza o meno di redditi nel 2019:
    a) il documento rilasciato dal locale Istituto della Previdenza Sociale (“Instituti i Sigurimeve Shoqerore”) che si occupa dei redditi da lavoro dipendente o da pensione;
    b) il documento rilasciato dal Ministero delle Finanze, per quanto attiene ai redditi da lavoro autonomo.

2) documenti che NON è necessario che abbiano i timbri dell'Ambasciata italiana in Albania, che possono essere prodotti in fotocopia e che possono essere tradotti anche solo in inglese se si ha difficoltà a farli tradurre in Italiano):

  1. nel caso in cui lo studente o un familiare convivente abbia una malattia molto grave, si può presentare un documento che ne attesti la gravità, ma deve essere certificata da un ospedale, non da un semplice medico. il documento non deve passare per l'Ambasciata, ma deve essere almeno in Inglese e deve avere il timbro dell'ospedale (inoltre deve avere una data del 2020). Far indicare la gravità della malattia;
  2. documento della banca in Albania  che indichi il saldo (Balance) in Lek del conto di qualsiasi familiare in un giorno qualsiasi di dicembre 2019 - quindi un solo giorno - e, se disponibile, anche la giacenza media dell'anno 2019 (annual bank avarage 2019). Il documento deve avere il timbro della banca albanese e se è più facile reperire la traduzione in Inglese, questa sarà sufficiente e non sarà necessaria la traduzione in italiano;
  3. documento della banca italiana dello studente (se ne aveva una a dicembre 2019) che indichi il saldo al 31 dicembre 2019 e la giacenza media dell'anno 2019.

TUTTI GLI ALTRI STUDENTI CON REDDITI STRANIERI (NON ITALIANI O CON REDDITI MISTI)

1) documenti nella lingua del Paese di origine e in italiano con timbri 2020 dell'Ambasciata Italiana del Paese di origine:

  1. documento della composizione della famiglia nel Paese di origine;
    1 bis - nel caso in cui la famiglia sia composta da un genitore, presentare anche i documenti che indichino il divorzio o il decesso dell'altro genitore (questi due documenti, visto che non cambiano nel tempo, possono essere presentati con i timbri vecchi, quindi potete richiedere una copia al nostro ufficio se lo avete presentato lo scorso anno, ma dovete ripresentarlo con tutta l'altra documentazione per l'anno 2020-2021);
  2. proprietà della casa nel Paese di origine (il documento deve contenere i metri quadrati della casa, ossia la sua grandezza) oppure il contratto di affitto della casa nel Paese di origine per il periodo dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019, dal quale sia chiaro il prezzo dell'affitto (che deve essere nella moneta del proprio Paese di origine) per ogni mese. Non importa se il contratto dura un anno, tre anni o se inizia l'anno precedente. L'importante è che includa tutto l'anno 2019 se si vuole avere una detrazione sul reddito. Diversamente, non sarà fatta detrazione oppure se il documento presenta solo alcuni mesi del 2019, sarà fatta la detrazione solo per quei mesi;
  3. documento che attesti lo stipendio del padre e di qualsiasi componente della famiglia nella moneta del Paese di origine e che sia specifico dell'anno 2019. Se il documento riporta la frase il lavoratore guadagna tot  al mese/anno, bisogna che sia indicato da che anno/mese ha iniziato a percepire quell'importo e se l'importo è stato guadagnato fino a dicembre 2019.
     

2) documenti che NON è necessario che abbiano i timbri dell'Ambasciata italiana nel Paese di origine, che possono essere prodotti in fotocopia e e che possono essere tradotti anche solo in inglese se si ha difficoltà a farli tradurre in Italiano)

  1. nel caso in cui lo studente o un familiare convivente abbia una malattia molto grave, si può presentare un documento che ne attesti la gravità, ma deve essere certificata da un ospedale, non da un semplice medico. il documento non deve passare per l'Ambasciata, ma deve essere almeno in Inglese e deve avere il timbro dell'ospedale (inoltre deve avere una data del 2020). Far indicare la gravità della malattia;
  2. documento della banca del Paese di origine che indichi il saldo (Balance) nella moneta del Paese di Origine del conto di qualsiasi familiare in un giorno qualsiasi di dicembre 2019 - quindi un solo giorno - e, se disponibile, anche la giacenza media dell'anno 2019 (annual bank avarage 2019). Il documento deve avere il timbro della banca del Paese di Origine e se è più facile reperire la traduzione in Inglese, questa sarà sufficiente e non sarà necessaria la traduzione in italiano;
  3. documento della banca italiana dello studente (se ne aveva una a dicembre 2019) che indichi il saldo al 31 dicembre 2019 e la giacenza media dell'anno 2019.
     

Si informa che dall'a.a. 2020-2021 sarà attivo questo link per la richiesta di borsa di studio. Il collegamento indirizza al portale della Richiesta dei Benefici, nel quale sarà possibile fare domanda per la borsa di studio a.a 2020-21 a partire dalle ore 17 del 17 settembre 2020, inviare la documentazione richiesta dal bando, modificare in autonomia i propri dati anagrafici e bancari qualora ce ne fosse la necessità durante l'anno e fare richiesta di premi, rimborsi, integrazioni, certificazioni legate a questo concorso e inviare contratti d'affitto.

Per i requisiti di merito e reddito scarica il file allegato a piè di pagina.

Borse di Studio - Graduatoria Definitiva 20-21

Note Graduatoria Definitiva Borse di Studio 20-21

Alloggi - Graduatoria Definitiva 20-21

Note Graduatoria Definitiva Alloggi 20-21

Borse di Studio - Graduatoria Provvisoria 20-21

Alloggi - Graduatoria Provvisoria 20-21

Bando di concorso per l'accesso ai benefici e servizi A.A. 20-21

Aggiornato al 01/12/2020

Requisiti di Merito e Reddito

DOWNLOAD

Allegato Comuni Pendolari d'Ufficio A.A. 20-21

Scadenze da ricordare A.A. 20-21

Aggiornato al 01/12/2020