FAQ Domande frequenti per le Borse di Studio

DOMANDE FREQUENTI PER LA RICHIESTA DI BORSE DI STUDIO

VUOI FREQUENTARE L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MA HAI BISOGNO DI UN SOSTEGNO ECONOMICO?

L’Accademia di Belle Arti di Brera, grazie ai fondi regionali, eroga in media circa 300 borse di studio tramite il Bando di Concorso, aperto ogni anno, per poter ottenere una Borsa di Studio Regionale.

Le Borse di studio sono suddivise tra studenti matricola e appartenenti agli anni successivi, con un importo differenziato tra studenti pendolari, in sede e fuori sede. 

Non si tratta solo di un sostegno economico (Borsa monetaria per i Vincitori ed esonero Contributo Onnicomprensivo per Vincitori e Idonei), ma anche dell’erogazione di servizi, quali la mensa gratuita e l’alloggio universitario (se richiesto e disponibile).

 

BORSA DI STUDIO: COME RICHIEDERLA? QUALI REQUISITI SERVONO?

I requisiti richiesti si riferiscono al merito e al reddito  dello studente e devono essere posseduti entrambi al momento della scadenza del bando.  

In particolare:

  • per gli studenti che si iscrivono al 1° anno, il merito si riferisce al voto di maturità (≥70/100) o di laurea (≥88/110), mentre per gli studenti che si iscrivono agli anni successivi ai crediti e media aritmetica (vedi bando); 
  • il reddito si basa sui parametri ISEE (≤€ 23.000) e ISPE (≤ € 50.000,00) imposti dalla Regione Lombardia.

SI RICORDA CHE: Per fare domanda di Borsa di Studio è necessaria l’elaborazione del documento ISEE per il Diritto allo Studio Universitario per gli studenti con reddito prodotto in Italia e del documento ISEEU per gli studenti con reddito prodotto all’Estero (o in Italia e all'Estero), che attesta il reddito del proprio nucleo familiare. Tali documenti vengono elaborati da un CAF e i dati vanno inseriti nella domanda online.  

Lo studente che risultasse ripetente (in riferimento a qualsiasi anno di iscrizione), fuori corso o che avesse sospeso gli studi per più di 2 anni consecutivi o per un massimo di 2 anni ma non consecutivi non potrà concorrere all’assegnazione della borsa di studio se queste condizioni riguardassero lo stesso livello di studio per il quale chiede la borsa di studio. Se, invece, lo studente  frequenta la laurea biennale e le ripetizioni/fuori corso/sospensioni riguardassero la carriera accademica triennale, allora lo studente potrà chiedere la borsa di studio (per i Casi Eccezionali in merito relativi al Corso di Laurea di Restauro con durata quinquennale, leggere attentamente il Bando integrale).

 

QUANDO È POSSIBILE FARE LA RICHIESTA DELLA BORSA DI STUDIO?

Il Bando di concorso viene pubblicato ogni anno orientativamente a fine luglio sul sito dell’Accademia in Home Page alla voce Borse di Studio (voce presente tra gli Smart Links in basso a sinistra). Contemporaneamente viene pubblicato anche il link per compilare la relativa domanda online. La scadenza è prevista nel mese di settembre.

Lo studente può compilare la domanda on line anche prima della conclusione dei test e dell’iscrizione in Accademia.

 

QUALE DOCUMENTAZIONE SI DEVE PRESENTARE? 

L’elenco completo dei documenti da presentare e le scadenze a cui attenersi sono all’interno del Bando, suddivisi per le due categorie: studenti con reddito prodotto in Italia e studenti con reddito prodotto all’Estero.

Dall'A.A. 2020-21, sarà necessario presentare documentazione cartacea solo per gli studenti con redditi prodotti all'Estero. Per tutti gli altri, è richiesto l'upload della documentazione direttamente dal portale delle borse di studio.

Per avere una idea dei documenti generali da presentare e dei requisiti di merito e reddito da possedere, consultare la sezione BORSE DI STUDIO.

 

DOPO LA DOMANDA E LA CONSEGNA DEI DOCUMENTI COSA SUCCEDE?

Finita la procedura di iscrizione e consegna dei documenti è necessario attendere la pubblicazione delle seguenti graduatorie: 

Graduatoria Provvisoria (novembre): indica se si possiedono i requisiti minimi per poter richiedere il beneficio. In questa fase gli studenti possono fare ricorso in caso di errori o modifiche da effettuare per chiarire la propria posizione.  

Seconda Graduatoria Provvisoria (novembre): aggiorna i dati relativi alla precedente graduatoria in merito a eventuali errori o a riserve che possono essere sciolte;

Graduatoria Definitiva (dicembre): indica se gli studenti sono Vincitori dell’importo monetario o Idonei (ovvero in possesso dei requisiti descritti nel bando, ma per i quali i fondi regionali sono insufficienti). 

Primo aggiornamento della Graduatoria Definitiva (marzo): indica il passaggio da Pendolare Variabile a Fuori Sede per gli studenti che hanno prodotto il contratto di affitto entro le date previste dal Bando o che abbiano accettato il posto alloggio disponibile e come Pendolari gli studenti che non abbaino presentato il contratto o non abbiano accettato l’alloggio disponibile;

Secondo aggiornamento della Graduatoria Definitiva_Per Studenti Sottocondizione (giugno): regola la situazione degli studenti “sotto condizione” al primo anno del Biennio (per i dettagli cfr. Bando); esclude gli studenti che si siano ritirati entro il 30 Aprile.

Terzo aggiornamento della Graduatoria Definitiva (settembre): indica il saldo per i vecchi vincitori degli anni successivi e, controllata la disponibilità di fondi aggiuntivi inviati dalla Regione Lombardia a fine estate, nomina e assegna il saldo per i nuovi Vincitori degli anni successivi; assegna il titolo di Vincitori agli studenti del primo anno con merito conseguito al 10 agosto (la posizione in graduatoria è assegnata a seconda del merito), fino ad esaurimento dei fondi regionali aggiuntivi (storicamente si copre circa l’85% della graduatoria annuale) e sospende gli studenti che non abbiano conseguito il merito; esclude gli studenti che si siano ritirati entro il 30 agosto;

Quarto e ultimo aggiornamento della Graduatoria Definitiva (dicembre dell’anno successivo alla richiesta): indica gli studenti al primo anno riabilitati in graduatoria per aver conseguito il merito entro il 30 novembre (che resteranno dietro l’ultimo studente con merito conseguito entro il 10 agosto), assegnando il rimborso della tassa regionale per il diritto allo studio (€ 140,00) e gli studenti al primo anno decaduti per non aver conseguito il merito nemmeno al 30 novembre con obbligo di restituzione di tutti gli importi usufruiti durante l’anno per essere stati borsisti (importo pasti consumati fino a luglio - in quanto la tessera da settembre a dicembre sarà già bloccata-, importo annuale dell’alloggio, se usufruito e contributo onnicomprensivo dell’a.a. di decadenza).

 

NELLA GRADUATORIA DEFINITIVA SONO RISULTATO VINCITORE, COSA SIGNIFICA?

Lo studente Vincitore è colui che ottiene la parte monetaria e i servizi (mensa e alloggio - a partire da gennaio );

 

NELLA GRADUATORIA DEFINITIVA SONO RISULTATO IDONEO, COSA SIGNIFICA?

Lo studente Idoneo è colui che ottiene solo i servizi. Il numero delle borse di studio monetarie sarà elevato nel terzo aggiornamento di settembre  in base agli stanziamenti economici che la Regione Lombardia invierà in estate. Per tale motivo, saranno assegnati gli importi monetari ad alcuni studenti utilmente collocati in graduatoria che in precedenza erano stati indicati come Idonei, che passeranno a Vincitori fino ad esaurimento dei fondi disponibili. Gli studenti che nel terzo aggiornamento di settembre saranno ancora indicati come Idonei non avranno più possibilità di ottenere l’importo monetario;

 

NELLA GRADUATORIA DEFINITIVA SONO RISULTATO NON IDONEO, COSA SIGNIFICA?

Lo studente Non Idoneo è colui che non ha uno o più requisiti indicati nel  bando e quindi è escluso da qualsiasi beneficio derivato dalla richiesta della Borsa di Studio. 

Gli studenti Vincitori e Idonei sono esonerati dal contributo onnicomprensivo (che è la parte di tassazione che viene calcolata in base all’ISEE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO dello studente), ma devono versare la tassa regionale per il diritto allo studio universitario con il bollo statale (rispettivamente di € 140,00 ed € 16,00 - MAV unificato di € 156,00), oltre al bollettino postale sul c.c. 1016 della Tassa Governativa (gli studenti al primo anno o che frequenteranno l’Accademia per la prima volta, in seguito, ad esempio, ad un trasferimento, verseranno una tassa Governativa di € 102,93; gli studenti degli anni successivi al primo, escludendo i trasferimenti, verseranno una tassa Governativa di € 72,67). I Non Idonei non avranno esoneri (a meno che appartengano alle categorie degli studenti esonerabili, indicate nel regolamento di Tasse e Contributi, consultabile sul sito istituzionale dell’Accademia).

SONO UNO STUDENTE DEL PRIMO ANNO. È POSSIBILE CHE VENGA INDICATO COME VINCITORE NELLA GRADUATORIA DEFINITIVA DI DICEMBRE?

NO, perché lo studente al primo anno del Triennio, Quinquennio o Biennio sarà collocato in ordine alfabetico nella graduatoria definitiva di dicembre e in questa graduatoria potrà avere o il titolo di Idoneo o il titolo di Non Idoneo, ma mai di Vincitore, in quanto gli importi monetari agli studenti del primo anno potranno essere erogati solo agli studenti che otterranno almeno 35 crediti e media 27 entro il 10 agosto di ogni anno accademico. Oltre al criterio di merito, sarà necessario che la Regione Lombardia eroghi a fine estate un importo monetario aggiuntivo rispetto alle previsioni annuali dell’estate precedente, in modo da poter aumentare il numero di borse di studio messe a disposizione dal bando a inizio anno accademico (quindi, non si è a conoscenza del numero esatto di borse di studio monetarie da poter erogare agli studenti del primo anno fino alla segnalazione da parte di Regione Lombardia di fondi aggiuntivi e inoltre l’attribuzione della borsa di studio monetaria non è automatica per gli studenti del primo anno che conseguiranno il merito appena indicato. Bisognerà verificare anche la disponibilità economica in cassa). Il terzo aggiornamento della graduatoria definitiva, che verrà effettuato a settembre, indicherà i Vincitori anche al primo anno. In questo caso la graduatoria non sarà più in ordine alfabetico, ma di merito rispetto a quanto acquisito durante il primo anno ed entro il 10 Agosto (quindi il minimo per far parte del Quarto e ultimo aggiornamento della graduatoria definitiva, pur occupando delle posizioni abbastanza basse, è di ottenere 35 crediti con media 27).

 

 

SONO UNO STUDENTE DEGLI ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO. POSSO ESSERE DICHIARATO VINCITORE NELLA GRADUATORIA DEFINITVA DI DICEMBRE E COSA VIENE EROGATO E QUANDO?

. Gli studenti Vincitori degli anni successivi al primo nella graduatoria definitiva di dicembre riceveranno l’importo della Borsa di studio in due rate: a marzo e a ottobre successivi secondo la propria residenza e fascia reddituale (cfr. le tabelle nel Bando).

 

SONO STATO INDICATO COME VINCITORE A PARTIRE DAL SECONDO AGGIORNAMENTO DELLA GRADUATORIA DEFINITIVA DI SETTEMBRE 2021, MA PRIMA ERO IDONEO. COSA SIGNIFICA?

Tutti gli studenti dichiarati idonei fino al secondo aggiornamento della Graduatoria definitiva (giugno) hanno l’opportunità di passare a Vincitori nel terzo aggiornamento di settembre, fino ad esaurimento dei fondi regionali aggiuntivi inviati a fine agosto dalla Regione Lombardia e solo se soddisfano le condizioni del bando al 30 Agosto (conseguimento del merito al 10 agosto per gli studenti al primo anno e non effettuare la rinuncia agli studi prima del 30 agosto sia per gli studenti del primo anno che per gli studenti degli anni successivi). L’importo di borsa sarà erogato per intero entro ottobre a coloro che saranno indicati come Vincitori nel terzo aggiornamento di Settembre.

 

SONO RISULTATO IDONEO NELLA GRADUATORIA DEFINITIVA, COSA VIENE EROGATO E QUANDO?

Gli studenti Idonei, sia iscritti al I anno che degli anni successivi, potranno usufruire del pasto gratuito giornaliero e dell’alloggio (se vincitori di quest’ultimo) nelle stesse modalità descritte per i Vincitori. 

Gli studenti Idonei potrebbero essere nominati Vincitori nel mese di settembre con il terzo aggiornamento delle Graduatorie definitive (cfr. il dettaglio in alto) e ricevere dunque anche una borsa monetaria, grazie all’integrazione dei fondi regionali inviati a fine estate. Chi resta Idoneo anche nel terzo aggiornamento di settembre, riceverà solo il rimborso della tassa regionale per il Diritto allo Studio Universitario di € 140,00 e continuerà ad usufruire dei servizi mensa e alloggio (quest’ultimo solo se già assegnato) fino a dicembre.

 

FREQUENTO IL PRIMO ANNO MA SONO SICURO DI NON POTER CONSEGUIRE I 35 CREDITI E LA MEDIA RICHIESTI DAL BANDO PER IL 10 AGOSTO. COSA SUCCEDERÀ?

Agli studenti del primo anno, di qualsiasi livello, che non otterranno i crediti minimi richiesti verrà bloccata la tessera mensa e quindi non potranno più usufruire di pasti da settembre a dicembre. Nel caso fossero Vincitori di Borsa di Studio l’erogazione dell’importo monetario sarà sospesa. Se entro novembre successivo i crediti verranno conseguiti verrà loro versato metà dell’importo complessivo del beneficio. Se i crediti non saranno recuperati entro novembre, lo studente dovrà restituire quanto usufruito in servizi (mensa e alloggio), secondo quanto indicato in una lettera di richiesta “Restituzione importi borsa di studio” che l’Ufficio Diritto allo Studio invierà all’interessato. Inoltre sarà tenuto a pagare tempestivamente la Tassa Onnicomprensiva, che varia in base al proprio ISEE e che sarà calcolato dall’Ufficio Tasse e Contributi.

UFFICIO DIRITTO ALLO STUDIO

Via Fiori Oscuri, 7 20121 Milano

Tel. 02-86955228/226/289

email: dirittoallostudio@accademiadibrera.milano.it